Cooperazione Internazionale: Piemonte e Capo Verde sempre più vicini

Si rafforzano le relazioni esistenti tra Piemonte e Capo Verde, con cui da oltre 15 anni la Regione Piemonte ha avviato una solida sinergia di cooperazione internazionale.

Lo sancisce il nuovo accordo siglato nelle scorse ore, durante una missione nel Paese dell’arcipelago africano, tra il presidente della Regione Alberto Cirio e la sottosegretaria per gli Affari esteri di Capo Verde Miryan Vieira.

Obiettivo sviluppare iniziative comuni riguardanti la formazione, gestione e governance delle risorse idriche, la formazione in campo agricolo con particolare attenzione al settore vitivinicolo, il sostegno alla iniziative di cooperazione delle Amministrazioni locali e scambi economici tra le realtà imprenditoriali.

Lo sviluppo della collaborazione tra i due territori è stato al centro degli incontri che il presidente Cirio e il vicepresidente Fabio Carosso hanno avuto in questi giorni con i ministri dell’Agricoltura Gilberto Silva, della Salute Arlindo Do Rosário, degli Affari esteri della Cooperazione e dell’Integrazione Alberto De Figueiredo Soares, del Turismo e dei Trasporti Carlos Jorge Santos.

Sull’isola di Fogo, una delle aree più disagiate dell’arcipelago, il presidente Cirio ha avuto anche modo di visitare le “case del sole” dell’onlus Amses e il Centro di formazione in viticoltura ed enologia realizzato grazie alla Fondazione Padre Ottavio Fasano e alla collaborazione con la Scuola Enologica di Alba, inaugurato nel gennaio 2020.

 

Esegui l'accesso per Commentare