«Ecco “Erica”, l’app che puo’ salvare la vita alle donne vittime di violenza».

Ieri pomeriggio è stato presentato ufficialmente lo strumento realizzato dalla Regione Piemonte e scaricabile su piattaforme Apple e Android.

L’applicazione mobile, scaricabile gratuitamente e disponibile sulle piattaforme Apple e Android, è in grado di sfruttare la versatilità di dispositivi mobili come tablet e smartphone. Lo scopo è quello di fornire alle donne piemontesi uno strumento interattivo e veloce che possa prima di tutto consentire loro, in caso di necessità, di mettersi in contatto con i numeri pre caricati, essere geo localizzate e di individuare in tempi brevissimi il centro anti violenza più vicino e far conoscere tutte le informazioni utili rispetto ai soggetti che operano nel settore sul territorio piemontese, le opportunità fornite alle persone offese e le normative in materia.

Esegui l'accesso per Commentare