Fahrenheit 451 torna in strada per aiutare i senzatetto di Torino

I volontari dell’associazione 2Fahrenheit 451 – Piemonte” sono scesi nuovamente nelle vie del centro di Torino per dare un ulteriore sostegno ai senzatetto donando pasti e bibite calde. I volontari hanno anche distribuito mascherine Ffp2.

“In questo periodo dove le restrizioni per la pandemia in atto si fanno sempre più rigide e la luce in fondo al tunnel sembra così distante, abbiamo ritenuto doveroso intervenire per aiutare gli invisibili. – comunica in una nota l’associazione – Queste persone, che già prima dell’avvento del COVID-19 erano totalmente dimenticate dalle istituzioni, ora più che mai devono essere sostenute non solo con cene e pranzi dignitosi ma anche con dispositivi di sicurezza indispensabili a garantire la loro salute.”

“Questa sera abbiamo servito ai clochard pasta, acqua, frutta e the caldo ma non solo, – prosegue l’associazione nella nota – abbiamo portato anche un po’ di speranza e conforto a chi ormai da troppo tempo è considerato uno scarto della società.”

Quello dei senzatetto a Torino (come nelle grandi città italiane) sta diventano un problema sempre più imponente.

Esegui l'accesso per Commentare