Grande concerto natalizio per organo, tromba e voci nella parrocchiale di Azeglio

“Concerto di Natale, aspettando l’Anno nuovo”: questo è il titolo del tradizionale concerto organizzato da “Artev” che si terrà sabato 29 dicembre alle 21 nella parrocchiale, dedicata a S. Martino Vescovo, di Azeglio.

La scelta della data è anche legata al fatto che gli organizzatori vogliono sottolineare come il Natale e lo spirito natalizio non si esauriscano il 25 dicembre, ma continuano ad accompagnarci per tutte le feste che seguono… Inoltre l’evento si colloca a ridosso del 2019, in cui si celebrerà il 20° anniversario della nascita di Artev, Associazione culturale di Azeglio impegnata nella valorizzazione del patrimonio di quel Comune e del suo territorio.
Parte del concerto sarà dedicata all’esecuzione di brani per organo solo e per organo e tromba tratti dal repertorio barocco e operistico dell’Ottocento (valorizzando così le caratteristiche foniche dell’organo orchestrale italiano tipicamente ottocentesco), con autori quali Handel, Charpetier, Verdi, Rossini e altri ancora; la restante parte comprenderà canti natalizi della tradizione classica e sacra.

Alla consolle del prestigioso organo Serassi 1821 (nella foto) siederà il diciannovenne musicista e compositore eporediese Silvio Rossini, affiancato dal soprano italo-americano Diane Rama, dal tenore Matteo Cavicchio e dal trombettista Mattia Iseppato.

L’ingresso è libero. L’occasione prestigiosa.

Esegui l'accesso per Commentare