Nel giorno di Santo Stefano, Chivasso festeggia le coppie di sposi.

Festeggiare le coppie di sposi nel giorno di Santo Stefano, il giorno dopo il Natale, è una bella tradizione della comunità parrocchiale del Duomo Collegiata di Santa Maria Assunta.

“Siamo qui per ringraziare per il dono di essere insieme – ha detto il parroco don Davide Smiderle che nella mattina di mercoledi, festa di Santo Stefano ha presieduto la santa messa delle 10.30, concelebrata da don Valerio d’Amico -, ma senza mai dimenticare che tutto è partito dalla Croce, dove hanno origine tutti i Sacramenti, nell’acqua e nel sangue della Pasqua, che rimane per noi la festa più importante. Ringraziamo il Signore, non solo per i momenti belli, ma anche per essere riusciti a superare le difficoltà di questi anni. Pensate a che cosa vi ha legati nel momento della sofferenza o quando, magari, pensavate alla rottura del Sacramento: io credo sia stato l’amore, perchè forte come la morte c’è solo l’amore. Preghiamo per tutte le famiglie – ha proseguito don Davide – anche per quelle non ancora riconosciute dalla nostra Chiesa che sta camminando: non tutte le unioni vengono riconosciute, ma non vengono disprezzate perchè non bisogna far sentire qualcuno un cristiano di serie b. Ognuno ha i suoi tempi: abbiamo celebrato diversi matrimoni religiosi che sono venuti dopo quello civile, ma tutti apparteniamo alla Chiesa e la nostra comunità deve saper accogliere e rispettare. Ringraziamento e preghiera siano i due fari che accompagnano questa festa per gli Anniversari, ma siano anche la guida per il cammino della comunità nella contemplazione del mistero di Dio. Pregiamo e chiediamo al Signore la grazia di tanti anni ancora insieme”.

Ecco le coppie che hanno ricordato il loro Anniversario: Piera Deambrogio e Giuseppe Germanetti, Maria Pia Ardito e Walter Adda 60 anni di matrimonio; Renata Vaia e Pino Vische 59 anni; Andreina Capello e Giuseppe Soardo 55 anni; Fiorina Serra e Giuseppe Mondo 53 anni; Maria Luisa Pitzalis e Agostino Dell’Aquila, Vittoria Gaglio e Alberto Cipolla 52 anni; Gabriella Carraro e Giovanni Deambrogio, Antonia Manzetto e Ilvio Fassio, Luigia Franchini e Bruno Dallocchio 51 anni; Rosalia Aglioso e Francesco Fuoco, Adriana Gregori e Francesco Tonengo, Mirella Lobina e Gambula Beniamino, Teresa Finotto e Leopoldo Ghiosso 50 anni; Dorina De Marchi e Cesarino Tricerri 49 anni; Maria Buonvino e Francesco Lapolla, Renata Carnero e Piero Cappa, Domenica Borgaro e Marino Foresto, Rosanna Chiesa e Oreste Chiappino, Carla Caudana e Giuseppe Autino, Adalgisa Scarpa e Gennaro Lombardi 45 anni; Rita Magri e Ottavio Silvestri 42 anni; Alberta Quaranta e Giancarlo Delaurenti, Mensa Caterina e Antonio Actis 40 anni; Isabella Di Pietro e Giovanni Scinica 38 anni; Luigia Giuliano e Bruno Iannella 35 anni; Maria Ponzetto e Pierpaolo Micca 30 anni; Pia Ponzetto e Giorgio Rosso 25 anni; Barbara Fasano ed Elio Cambursano 20 anni; Laura Busato e Fabio Testa 15 anni; Francesca Benzi e Marco Forneris 2 anni; Marinella Cena e Bruno Scarafiotti, Angela Riga e Domenico Rauseo, Julia Simonetta e Andrea Ciconte, Ramona Cerini e Paolo Goia, Flavia Grimaldi e Maurizio Bosio, Eleonora Tatti e Roberto Picheca, Francesca Olivera e Alessandro Giraulo 1 anno.

Numerose le coppie che si sono poi aggiunte durante la celebrazione.

La funzione è stata animata dalla Corale di Strambino che al termine della Messa ha ricevuto il lungo applauso dei fedeli.

Esegui l'accesso per Commentare