Il Vescovo Edoardo: “vi chiedo di unirvi spiritualmente a tre momenti di preghiera”

Sono tante, in questi giorni, le persone che si uniscono spiritualmente alla S. Messa, celebrata senza la presenza dei fedeli, fanno la Comunione spirituale e pregano con fiducia chiedendo a Dio protezione e conforto per tutti, aiuto per i malati e la grazia della cessazione dell’epidemia.

A questa preziosa preghiera personale di tanti fedeli desidero che, nei prossimi giorni, si unisca in tre momenti la preghiera della Diocesi intera per far salire al Signore, nello stesso giorno e nella stessa ora, una supplica comunitaria, pur rimanendo ciascuno nella propria casa.

Chiedo che tutti si uniscano spiritualmente nella recita del S. Rosario;

  • alle ore 21 del 19 marzo, invocando in particolare l’intercessione potente di S. Giuseppe, nel giorno della sua festa solenne;
  • alle ore 21 del 20 marzo, giornata in cui le comunità dei Religiosi e delle Religiose della Diocesi – come suggerito loro dal Vicario Episcopale per la Vita consacrata – dedicheranno momenti speciali di preghiera, di adorazione eucaristica e atti penitenziali ;
  • alle ore 21 del 25 marzo, solennità dell’Incarnazione di Nostro Signore Gesù Cristo nel grembo della Ss.ma Vergine.

Al termine di questi tre momenti di preghiera serale, ai quali io mi unirò dalla cappella del Vescovado, impartirò su tutti e su ciascuno, sulla Diocesi intera, la Benedizione con il Ss.mo Sacramento, e al termine, a nome di tutti e in comunione con tutti, reciterò le litanie della B. Vergine Maria, dei Santi e quelle di S. Giuseppe che riporto:

  • Signore, pietà – Cristo, pietà – Signore, pietà
  • Cristo, ascoltaci – Cristo, esaudiscici
  • Padre celeste, Dio – abbi pietà di noi
  • Figlio redentore del mondo, Dio – abbi pietà di noi
  • Spirito Santo, Dio – abbi pietà di noi
  • Santa Trinità, unico Dio – abbi pietà di noi
  • Santa Maria prega per noi
  • San Giuseppe prega per noi
  • Inclita prole di Davide prega per noi
  • Luce dei Patriarchi prega per noi
  • Sposo della Madre di Dio prega per noi
  • Custode purissimo della Vergine prega per noi
  • Tu che nutristi il Figlio di Dio prega per noi
  • Solerte difensore di Cristo prega per noi
  • Capo dell’Alma Famiglia prega per noi
  • O Giuseppe giustissimo prega per noi
  • O Giuseppe castissimo prega per noi
  • O Giuseppe prudentissimo prega per noi
  • O Giuseppe obbedientissimo prega per noi
  • O Giuseppe fedelissimo prega per noi
  • Specchio di pazienza prega per noi
  • Amante della povertà prega per noi
  • Esempio agli operai prega per noi
  • Decoro della vita domestica prega per noi
  • Custode dei vergini prega per noi
  • Sostegno delle famiglie prega per noi
  • Conforto dei sofferenti prega per noi
  • Speranza degli Infermi prega per noi
  • Patrono dei moribondi prega per noi
  • Terrore dei demoni prega per noi
  • Protettore della S. Chiesa prega per noi
  • Agnello di Dio, che togli i peccati del mondo, perdonaci, o Signore
  • Agnello di Dio, che togli i peccati del mondo, esaudiscici, o Signore
  • Agnello dì Dio, che togli i peccati del mondo,
  • abbi pietà di noi

† Edoardo, vescovo

……………..

Con grande gioia ricevo oggi, 12 marzo, dalla Conferenza Episcopale Italiana questa lettera che accludo.

In preghiera per il Paese

In questo momento di emergenza sanitaria, la Chiesa italiana promuove un momento di preghiera per tutto il Paese, invitando ogni famiglia, ogni fedele, ogni comunità religiosa a recitare in casa il Rosario (Misteri della luce), simbolicamente uniti alla stessa ora: alle 21 di giovedì 19 marzo, festa di San Giuseppe, Custode della Santa Famiglia. Alle finestre delle case si propone di esporre un piccolo drappo bianco o una candela accesa.

TV2000 offrirà la possibilità di condividere la preghiera in diretta.

“A te, o beato Giuseppe, stretti dalla tribolazione ricorriamo e fiduciosi invochiamo il tuo patrocinio, insieme con quello della tua santissima Sposa” (Leone XIII)

 

Esegui l'accesso per Commentare