Incontri formativi nelle zone speciali di conservazione: tocca a Scarmagno

Nel giugno del 2018 la Città Metropolitana di Torino ha assunto in gestione su delega regionale 27 nuovi Siti di Importanza Comunitaria. Per quanto riguarda quelli relativi alla tutela di zone umide, la Direzione Sistemi naturali ha avviato la programmazione di attività di informazione, formazione e coinvolgimento dei territori, per far conoscere a cittadini e amministratori locali le peculiarità e i valori di biodiversità e di ricchezza naturalistica dei siti. Gli incontri sono anche utili per informare nel dettaglio sulle norme di tutela elaborate dalla Regione Piemonte e dalla Città Metropolitana.

Il prossimo incontro si terrà a Scarmagno venerdì 12 aprile alle 18 nel salone polifunzionale di via Romano 1 e sarà dedicato al Sito Scarmagno-Torre Canavese (Morena Destra di Ivrea), per illustrare le norme che proprietari, agricoltori, fruitori devono rispettare all’interno dell’area protetta.

 

Lascia una recensione

  Subscribe  
Notificami