La Biblioteca di Ivrea lancia l’iniziativa “Leggimi perché”: proposte di lettura per bambini pronte da ritirare e portare a casa

Vista l’impossibilità per i piccoli lettori di accedere ai locali della biblioteca per scegliere le proprie letture, la Biblioteca di Ivrea, nell’ambito del progetto “Nati per Leggere Piemonte“, propone il prestito di borse tematiche contenenti libri adatti a diverse fasce d’età.

La Biblioteca Civica “C. Nigra” di Ivrea sostiene da anni progetti legati alla promozione della lettura con la convinzione che leggere libri di qualità sia fondamentale per la salute e lo sviluppo intellettivo, linguistico, emotivo e relazionale del bambino, con effetti significativi per tutta la vita adulta.

In questo periodo in cui bambini e genitori sono impossibilitati ad entrare in biblioteca per scegliere cosa leggere e farsi consigliare dalle bibliotecarie, viene lanciata una nuova iniziativa per essere sempre vicini ai lettori, grandi e piccini: “Leggimi perché”, una serie di proposte di lettura già pronte da portare a casa. Borse tematiche suddivise per 5 fasce d’età (fino a 1 anno, da 1 a 3 anni, dai 3 ai 6 anni, dai 6 ai 9 anni e dai 10 anni).

E’ possibile consultare l’elenco di tutte le borse tematiche a questo link: https://www.comune.ivrea.to.it/index.php/notizie/2817letture-per-bambini-2.html

Le borse tematiche “Leggimi perché” sono disponibili per il prestito su prenotazione, con modalità di ritiro “sulla soglia” su appuntamento.

Basterà prenotare la propria borsa tematica telefonando al numero 0125

410503 o inviando una mail all’indirizzo prestito.biblioteca@comune.ivrea.to.it. I lettori saranno avvisati telefonicamente per fissare giorno e ora del ritiro dei volumi prenotati e dovranno attendere la conferma telefonica prima di recarsi in biblioteca.

Un invito a tutti i lettori, grandi e piccoli, a rivolgersi alla biblioteca per queste e altre proposte di lettura.

 

Esegui l'accesso per Commentare