San Savino (Sabino) di Piacenza

Savino, vescovo di Piacenza, pare fosse di Milano, diacono di quella comunità.

Papa Damaso I – oggi unito a lui nella memoria della Chiesa – lo inviò nel 372 ad Antiochia per il Concilio d’Oriente, nel quale vennero discusse le dottrine ariane.

Amico di sant’Ambrogio, scambiò con lui diverse lettere proprio sul tema della difesa della fede da quell’eresia.

Fu pastore di Piacenza per ben 45 anni. La tradizione gli attribuisce, infatti, una lunghissima vita: 110 anni. ù

Morì l’11 dicembre del 420.

Esegui l'accesso per Commentare