Seleziona Pagina

Nuovo Codice di Protezione Civile. Giovedì una formazione in streaming

Con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del Decreto Legislativo 1/2018, si è conclusa la riforma della normativa di protezione civile iniziata con la presentazione del Disegno di Legge ‘Braga’ alla Camera. Il 6 febbraio 2018 è entrata in vigore la riforma del Servizio nazionale della protezione civile alla quale Comuni,Unioni, Province e Città metropolitane devono conformarsi.

Il rafforzamento delle funzioni del Servizio nazionale di protezione civile per rendere più efficaci gli interventi di urgenza, l’introduzione di procedure più rapide per definire lo stato di emergenza in accordo con i territori, il potenziamento della fase di prevenzione e pianificazione mettendo ordine tra i diversi livelli di competenze a livello locale, il miglioramento del ruolo del volontariato e la valorizzazione della comunicazione ai cittadini, fondamentale per lo sviluppo di comunità resilienti, sono alcune delle consistenti novità introdotte dalla riforma.

Se ne discuterà giovedì 5 aprile a Torino nella sede della Città metropolitana, a partire dalle 10.30 nell’ambito del progetto “Forma Comune 2018”, il tour formativo di Anci Piemonte e Fondazione iFEL rivolto a amministratori e personale degli enti pubblici. Nel corso dell’incontro i relatori illustreranno le novità introdotte dal Codice della protezione civile.

Dopo i saluti istituzionali del Prefetto di Torino Renato Saccone e del vicesindaco metropolitano Marco Marocco, la mattinata sarà dedicata a illustrare un’altra importante novità, ovvero l’introduzione di un nuovo disciplinare regionale per le allerte, attualmente in corso di approvazione in Regione Piemonte.

Nel pomeriggio si entrerà nel vivo dell’esame del nuovo Codice di protezione civile, con gli interventi di Angelo Borrelli, capo del Dipartimento della protezione civile nazionale e di Fabrizio Curcio, che entrerà nel merito dei 50 articoli di cui è composto il nuovo Codice. 

L’iniziativa gode del patrocinio della Regione Piemonte, della Città metropolitana di Torino e della Protezione civile. La partecipazione è totalmente gratuita previa iscrizione a questo indirizzo: https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLScDVsdKXRBkIyzGPUrHctF1ymns45w67PwibMgFtQUbgeaDFA/viewform

L’incontro si può seguire in streaming a questo indirizzo:   https://live.top-ix.org/protezionecivile/

facebook youtube instagram

Giugno 2022
L M M G V S D
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  

Conferenze San Vincenzo di Ivrea: un aiuto concreto a chi è nel bisogno

IVREA – Sono molte anche nella nostra diocesi le opere concrete di solidarietà e di carità che vengono realizzate grazie ai fondi 8×1000 della Chiesa cattolica, da movimenti ecclesiali o da enti del settore non-profit.
Leggi il seguito…

Il Santo del giorno