Piccoli tasti, grandi firme. L’epoca d’oro del giornalismo italiano

Sabato 7 dicembre 2019 le visite guidate e la conferenza di Giuseppe Lupo

Il Museo civico Pier Alessandro Garda, con il contributo della Fondazione Guelpa promuove per sabato 7 dicembre un ricco programma di iniziative nell’ambito della mostra “Piccoli tasti, grandi firme. L’epoca d’oro del giornalismo italiano (1950-1990)” aperta al pubblico sino al 31 dicembre 2019.

Dalle ore 15.30 alle ore 17.00 il pubblico potrà visitare la mostra insieme a degli studenti che per l’occasione diventeranno straordinari accompagnatori e guide grazie alle competenze sviluppate con il percorso didattico progettato ad hoc nell’ambito del laboratorio di scrittura giornalistica.

Ciascun studente, dopo aver “adottato” un giornalista protagonista del percorso espositivo, si farà interprete della sua vita e della sua storia professionale, offrendo così un innovativo percorso di narrazione, frutto del prezioso lavoro svolto.

A seguire, alle ore 17.00, avrà luogo l’ultimo dei quattro appuntamenti di approfondimento dedicati alla mostra, organizzati con la collaborazione dell’Associazione Archivio Storico Olivetti. Ospite speciale dell’incontro sarà Giuseppe Lupo, Docente dell’Università Cattolica di Milano e autore di saggi. La lectio “La leggerezza di scrivere tutto l’alfabeto con un’unica lettera. La 22.” indagherà il rapporto tra le intuizioni di Italo Calvino e le suggestioni nate dalla comunicazione aziendale della Olivetti.

Esegui l'accesso per Commentare