San Domenico di Guzman (1170 – 1221)

Nato in un paese della Vecchia Castiglia, in Spagna, per affrontare gli Albigesi e i Valdesi “sul loro terreno di battaglia”, fondò in quel di Tolosa (Francia) l’Ordine dei Frati Predicatori (detti “Domenicani”) che, basato sulla regola agostiniana, divenne sostanzialmente qualcosa di totalmente nuovo, fondato sulla predicazione itinerante, la mendicità (legata per la prima volta a un ordine clericale), una serie di osservanze di tipo monastico e lo studio approfondito.

Morì a Bologna e nella Basilica di San Domenico nel capoluogo emiliano sono conservati i suoi resti.

Esegui l'accesso per Commentare