San Filippo Smaldone (1848 – 1923)

Apostolo dei sordomuti per i quali aprì un istituto a Lecce. Già da studente di teologia si era dedicato ai sordomuti partenopei. Visitava gli ammalati in ospedale, e durante un’epidemia si ammalò anche lui, ma fu guarito per intercessione della Madonna di Pompei.

A Lecce, fondò la Congregazione delle Suore Salesiane dei Sacri Cuori. Oltre ad aiutare materialmente e spiritualmente le persone colpite nella parola e nell’udito, fu consigliere e confessore di molti sacerdoti e seminaristi.

Esegui l'accesso per Commentare