San Gerardo di Potenza (+ 1119)

Nato a Piacenza in una famiglia nobile, si diresse in Italia Meridionale per imbarcarsi per la Terra Santa.

Si fermò a Potenza e si dedicò all’apostolato. Il clero e il popolo lo scelsero come successore alla morte del vescovo.

«Era di tanta sobrietà da sembrare un monaco». Un anno dopo la morte, papa Callisto II lo proclamò santo a furor di popolo.

Esegui l'accesso per Commentare