San Giusto: nuovi marciapiedi

In questi giorni si stanno realizzando dei nuovi marciapiedi nella zona nord di San Giusto, di fronte alla ultime villette di viale XXV Luglio, con committente il Comune e lavori affidati alla ditta Cimo di Verrès (Aosta).

Appaltati per un importo complessivo è di 32.723 euro (Iva esclusa) comprensivo anche gli oneri di sicurezza, i lavori sono iniziati a febbraio e hanno una durata prevista in 45 giorni: in effetti, l’opera appare già a buon punto e, se non dovessero esserci particolari difficoltà legate a eventi climatici avversi, tutto dovrebbe essere terminato in tempi brevi.

Avviato per un’evidente necessità di transito e di incolumità dei pedoni sangiustesi, il progetto complessivo (che ha anche ottenuto un contributo regionale di 40 mila euro) risale al 2016. Dopo questa prima parte di lavori (che oltre al marciapiede per la messa in sicurezza dei pedoni consta anche della posa di due griglie di raccolta acque all’altezza delle prime due abitazioni del viale), ve ne sarà una seconda più avanti. Il secondo lotto riguarderà le prime case sulla destra, provenendo da San Giorgio, che sono state costruite ben al di sotto della strada circostante (almeno mezzo metro più in basso rispetto alla provinciale 82 e al fosso che corre parallelo), con rischio, quindi, di allagamento in caso di piogge copiose.

Al momento si pensa di mantenere il piazzale non asfaltato e ricoperto di ghiaietta: si attende l’evolversi della situazione nei prossimi mesi, e su quella base verranno discusse eventuali possibili soluzioni da adottare per la sicurezza dei residenti.

Esegui l'accesso per Commentare