San Metodio (+847)

Patriarca di Costantinopoli, siciliano d’origine, fu dapprima monaco sull’isola di Chio. Visse negli anni degli scontri sulle icone.

Fermo difensore della venerazione delle immagini, quando l’imperatore Leone V depose il patriarca Niceforo, si recò a Roma per informare il Papa che chiese che fosse reinsediato come legittimo patriarca.

Al ritorno trovò il carcere, dove rimase per anni. Solo con l’avvento dell’imperatrice Santa Teodora, ci sarà la svolta in favore delle icone e Metodio tornerà alla sede patriarcale di Costantinopoli.

Esegui l'accesso per Commentare