Santa Maria Bertilla Boscardin (1888 – 1922)

Nata in una famiglia contadina, entrò nel 1905 nelle suore Maestre di Santa Dorotea Figlie dei SS Cuori, a Vicenza.

Divenuta infermiera, lavorò nell’ospedale di Treviso, dove si dedicò a servire i malati.

Colpita da un tumore a soli ventidue anni, continuò con impegno il proprio lavoro fino alla morte, avvenuta a soli trentaquattro anni. Cercò nella fatica, nell’umiltà, nel silenzio, un’unione sempre più profonda con Dio.

Esegui l'accesso per Commentare