Santa Teresa di Gesù (d’Avila) (1515 – 1582)

Fu donna di eccezionali talenti di mente e di cuore. Entrò a vent’anni nel Carmelo di Avila (Spagna).

Faticò prima di arrivare a quella che lei chiama la sua “conversione”, a 39 anni. Nel Carmelo concepì e attuò la grande riforma che prese il suo nome.

Nello spirito del Concilio di Trento, contribuì al rinnovamento dell’intera comunità ecclesiale.

Morì ad Alba de Tormes (Salamanca) nel 1582. Beatificata nel 1614, venne canonizzata nel 1622. Nel 1970 Papa Paolo VI la proclamò Dottore della Chiesa.

Esegui l'accesso per Commentare