Sant’Emma di Sassonia († 1040)

Visse in Germania. Sorella del vescovo di Paderbon e moglie di Liutgero di Sassonia.

Rimasta vedova in giovane età, senza figli, in una condizione assai scomoda ed esposta a mille insidie, donò le sue grandi sostanze ai poveri, cui si dedicò per tutta la vita.

Esegui l'accesso per Commentare