Sant’Olga di Kiev (890 – 969)

Fu una dei primi santi russi inseriti nel calendario cattolico.

Nata nella zona di Pskov (Russia europea) da un capo variago (popolazione di origine normanna), svolgeva il compito di traghettatrice presso il fiume Velikaja, quando conobbe il principe Igor Rjurikovic, che la sposò.

Dopo la morte del marito, divenne reggente di Kiev (Ucraina).

Nel 957 si convertì al Cristianesimo.

La sua venerazione cominciò per merito del nipote San Vladimiro che, nel 996, fece trasportare il corpo della santa nella chiesa fatta costruire nella capitale ucraina.

Esegui l'accesso per Commentare