Appuntamenti di domenica 14 luglio

Chiaverano: “Canavisium”, mostra in Santo Stefano

Inaugurazione della mostra fotografica “Canavisium”, organizzata da Chiaverano Photo Group in collaborazione con Ecomuseo Ami e Comune di Chiaverano, domenica 14 luglio alle 15 all’interno della chiesa romanica di Santo Stefano di Sessano. La mostra sarà poi visitabile (così come l’antica chiesa) ogni domenica, dalle 15 alle 18, fino al 29 settembre. Per ulteriori informazioni: info@ecomuseoami.it.

 

Chiaverano: primo mercatino del baratto

Si svolgerà domenica 14 luglio al pluriuso “Guido Mino”, dalle 14 alle 18, la prima edizione di “Barattami”, mercatino dello scambio di abiti, libri e giocattoli tra privati. “Vieni a portare ciò che non usi più e cerca qualcosa che ti possa essere utile!”, dicono gli organizzatori: e tutto ciò che non sarà scambiato nel corso della giornata sarà donato in beneficenza.

 

Chivasso: Kalendamaya omaggia “Don Antonio Vivaldi”

Doppio concerto per il soprano Jennifer Schittino e l’orchestra barocca da camera de Gli Invaghiti, diretti da Fabio Furnari, nell’ambito di Kalendamaya – festival internazionale di cultura e musica antica (e a Chivasso anche nella rassegna Almisonis Melos): sabato 13 luglio alle 21 nella chiesa di Fontaney, in strada Perloz a Pont-Saint-Martin, e domenica 14 alla stessa ora nella chiesa dei Santi Giovanni Battista e Marta in via Torino a Chivasso.

Il programma, dal titolo “Le stravaganze”, sarà dedicato alla figura straordinaria di Antonio Vivaldi, anzi a “Don Antonio Vivaldi, musico di violino e maestro de concerti del Pio Ospitale della Pietà di Venetia”. Fanno parte dell’orchestra barocca Aki Takahashi violino primo, Bruno Raspini violino secondo, Natalia Duarte Jeremías viola, Massimo Sartori violone, Massimo Lombardi arciliuto, Carmelo Luca Sambataro clavicembalo.

A Pont-Saint-Martin l’ingresso è libero, fino a esaurimento dei posti disponibili; a Chivasso biglietti 10 euro; la prenotazione è comunque sempre consigliata: rivolgersi a segreteria@invaghiti.info, www.invaghiti.info.

 

Foglizzo: in Val di Champorcher col Cai

La sottosezione foglizzese del Club Alpino Italiano propone domenica 14 luglio la Traversata dei laghi e Bec Raty in Val di Champorcher. Partenza alle 7 da piazza del Peso a Foglizzo. L’iniziativa è aperta a tutti. Quota di partecipazione e assicurazione per i non soci Cai 12 euro, con obbligo di iscrizione entro domani, venerdì 12, alla Cartoleria Rinamaria (011/98.83.417). Per informazioni: foglizzo@caichivasso.it, www.caichivasso.it.

 

Ivrea: “Archeologi in città”

“Archeologi in città-Eporedia romana” di domenica 14 luglio è un itinerario alla scoperta dei luoghi più importanti di Ivrea romana, accompagnati dall’archeologa Lorenza Boni: dall’antico porto fluviale sulla Dora all’anfiteatro, ai resti del tempio e del teatro, fino al Museo “Garda” dove sono conservati importanti reperti d’epoca. Partenza alle 15,30 dalla Torre di Santo Stefano. Info e prenotazioni obbligatorie entro domani, venerdì, alle 12: oggi dalle 14,30 alle 18,30, domani dalle 9; telefono 0125/63.41.55; e-mail musei@comune.ivrea.to.it. Biglietti 5 euro adulti, 3 euro bambini.

 

Ivrea: Giovane Montagna

La Giovane Montagna sezione di Ivrea organizza per domenica 14 luglio l’escursione al lago del Gabiet (2368 m.). Situato in una con-ca artificiale, si staglia su alcune delle vette più alte del Rosa, tra cui il Breithorn, il Castore, il Polluce e il Lyskamm. Ritrovo alle 7,30 al piazzale della Croce Rossa in via Dora Baltea, pranzo al sacco e attrezzatura da escursione. Info alla sede di via Dora Baltea 1 oggi, giovedì 11, dalle 21,15. Per info 349/55.59.524.

 

Masino: “Alla scoperta del libro antico”

Al Castello di Masino domenica 14 luglio (e ogni seconda domenica del mese fino a settembre) si svolge l’iniziativa “Alla scoperta del libro antico”, una visita specialistica alle collezioni librarie della famiglia dei Conti Valperga di Masino, nello straordinario ambiente della Biblioteca dello Scalone. Biglietti 16 euro, 10 euro ridotti. Per maggiori informazioni e per conoscere gli orari: 0125/77.81.00, www.castellodimasino.it.

 

Montalto: apertura al pubblico del Castello

Il Castello di Montalto sarà aperto eccezionalmente domenica 14 luglio (e poi ancora domenica 22 settembre) e proporrà visite guidate gratuite dalle 10 alle 18. Antica fortezza, restituita alla storia grazie a lungo ed attento restauro, invita a un percorso a ritroso nel tempo, tra presenze medievali e suggestioni gotiche. Il castello di Montalto Dora si presenta come una fortezza arroccata sul Monte Crovero, con vista sul Parco dei Cinque Laghi di Ivrea, in un ambiente di altissimo interesse geologico e naturalistico. Si raggiunge dal centro storico con una piacevole passeggiata di circa 30 minuti, lungo la strada delle vigne. Si consiglia di parcheggiare l’autovettura sul piazzale della chiesa parrocchiale e seguire l’apposita segnaletica; lungo la salita si incontrano due aree pic-nic ombreggiate con fontana. È inoltre suggerita la visita al Parco Archeologico del Lago Pistono, sulle rive del piccolo specchio d’acqua, che presenta ricostruzioni di palafitte del Neolitico e che si trova immerso in un bosco planiziale, caratterizzato dalle celebri “terre ballerine”. Per info: 0125/65.27.71 (Ufficio turistico del Comune).

 

Piamprato: escursione “Cammino e musica”

Domenica 14, a Piamprato, frazione di Valprato Soana, alle 8,30 la partenza dell’escursione “Cammino e musica”, condotta da una Guida del Parco e con meta il rifugio Rosa dei Banchi: una camminata semplice, adatta alle famiglie, con un dislivello di 400 metri; pranzo al sacco a carico dei partecipanti, oppure in rifugio. All’arrivo degli escursionisti al rifugio, alle 11, nell’ambito della rassegna “Armonie nel Gran Paradiso”, tiene un concerto il Coro Alpino La Bissòca di Villanova d’Asti. Per informazioni contattare la Pro Loco di Valprato Soana al 333/26.74.108. Info sull’intero evento: unavallefantastica@gmail.com.

 

Rivarolo: chiude la mostra “… Con il naso all’insù”

Al Castello Malgrà di via Maurizio Farina ancora questa domenica 14 luglio sarà possibile visitare la mostra “… Con il naso all’insù”, nata dalla collaborazione tra l’associazione Amici del Castello e il Polo Astronomico di Alpette, aperta dalle 15 alle 19 (nello stesso orario, con le guide dell’associazione, è possibile la visita al Castello). Per info 347/90.98.468.

 

San Giorgio: Nòssi Ràis aperto nei fine settimana

Fino a domenica 21 ottobre il museo civico Nòssi Ràis di via Campeggio 8, dedicato alla civiltà contadina e facente parte della Rete Museale dell’Anfiteatro Morenico di Ivrea, apre le sue porte nei fine settimana con ingresso gratuito. E’ visitabile il sabato dalle 15 alle 18 e la domenica dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 18. Per ulteriori informazioni: 0125-54.533, info@ecomuseoami.it, www.ecomuseoami.it.

Lascia una recensione

  Subscribe  
Notificami