Appuntamenti di sabato 13 luglio

Agliè: Calici tra le stelle

Un weekend nel borgo ducale, nel segno del gusto, della cultura e dell’arte. Piazza Castello fa da cornice, sabato 13 luglio, dalle 19,30 a mezzanotte, alla sesta edizione di “Calici tra le Stelle”, evento organizzato dall’Amministrazione comunale, con la direzione artistica di Daniele Lucca e la collaborazione della Pro Loco. Protagonista assoluta è l’enogastronomia d’eccellenza del territorio. Ospite d’onore della serata è uno chef giovane e valente, che ha conquistato la fama grazie alla conduzione di diverse trasmissioni televisive: Simone Rugiati. L’ingresso costa 7 euro, info 0124/33.03.67. Un’altra iniziativa, sempre sabato 13 luglio, fa tappa al Castello: “Reali sensi”, che alle 15 e alle 16 prevede visite tematiche inedite, imperniate sul senso del gusto e denominate “…Servito su un piatto dorato!”. Per partecipare è obbligatoria la prenotazione telefonando allo 0124/33.01.02 o scrivendo all’indirizzo pm-pie.aglie@beniculturali.it.

 

Alpette: la biblioteca intitolata a Nino Ferrero

Sabato 13 luglio alle 17,30 l’Amministrazione comunale e il Polo culturale Ecomuseo del rame, del lavoro e della Resistenza di via Sereine 4 inaugurano la nuova struttura bibliotecaria-didattica e una mostra sul Grande Torino. La struttura bibliotecaria è dedicata a Giovanni Ferrero, per tutti “Nino”, presidente della sezione Anpi locale e già consigliere comunale, mancato improvvisamente il 24 maggio scorso. La mostra dedicata al Grande Torino celebra il 70° anniversario della tragedia di Superga, ed è stata realizzata in collaborazione con l’associazione Memoria Storica Granata-Museo del Grande Torino e della Leggenda Granata e con l’Ecomuseo Circoscrizione 8 di Torino. Sarà visitabile domenica 14, sabato 20, domenica 21, sabato 27 e domenica 28 luglio, dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 18.

Il giorno dopo, domenica 14 luglio, si celebra la Festa annuale dei “Magnin” (i Battilastra) all’Ecomuseo del Rame, che sarà aperto e visitabile per tutto il giorno. Dalle 9, inoltre, mercatino dell’artigianato e delle primizie in piazza Forno. Per info 0124/80.91.22, www.comune.alpette.to.it.

 

Alpette: Don Ciotti ai Musrai

La Neve dell’Ammiraglio & Mondadori Bookstore Ivrea invitano sabato 13 luglio, all’alpeggio Musrai sopra ad Alpette, al secondo evento dell’iniziativa “Quota 1151. Inclinazione resistente”. L’appuntamento inizia alle 13 con il pranzo. Alle 14,30 la Fondazione di Comunità del Canavese propone una riflessione sul tema della “Cultura del dono”, mentre alle 15 Valeria Margherita Mosca, giovane pioniera italiana del foraging e del wild mixology, fondatrice del Wooding Lab, il primo laboratorio italiano dedicato al cibo selvaggio, presenta il suo nuovo libro “Imparare l’arte del foraging. Conoscere, raccogliere e consumare il cibo selvatico”.

Per le 16 è atteso l’intervento di don Luigi Ciotti, fondatore del Gruppo Abele e di Libera, che parla del suo libro “Lettera a un razzista del terzo millennio”; alle 17,30 l’aperitivo “insieme” offerto dalla Fondazione di Comunità del Canavese e letture tratte da “L’anello forte” di Nuto Revelli a cura dell’attrice Antonella Enrietto e del cantautore Fabrizio Zanotti; e alle 19,30 la cena (sia il pranzo che la cena non sono obbligatori, costano ciascuno 15 euro e prevedono anche alternative per i vegetariani; per menù e prenotazioni contattare il numero 349/82.82.777).

La partecipazione agli eventi è libera, l’alpeggio è un posto ideale tanto per i bambini quanto per gli animali.

 

Borgiallo: i colori del blues

Il Borgiallo Blues Festival giunge alla settima edizione, riempiendo di musica blues, sabato 13 luglio, il piccolo centro della Valle Sacra. Due le location: in via Cigliana dalle 16 alle 19, e a seguire in piazza Severino Trucano, per i concerti sul palco. L’associazione culturale Diversa-Mente, che organizza il festival, ha deciso di mantenere le stesse attività dello scorso anno, aggiungendo qualche piccola novità. Nel pomeriggio si susseguono un mercatino di prodotti tipici del territorio e di vinili, artisti di strada come Mister Uapa per intrattenere anche i più piccoli e i Black Shout che suonano nella piazzetta del paese. Alle 18 Riccardo Bertoncelli, famoso giornalista e critico musicale, presenta il suo ultimo libro “1969. Da Abbey Road a Woodstock” edito da Giunti. La presentazione, promossa anche dalla Libreria Ubik di Ciriè, è un’ottima occasione per ascoltare aneddoti su un anno fondamentale sia per la musica che per la società. Il festival si sposta poi sul palco che ospita quattro gruppi musicali, mentre per tutto il giorno è attivo il servizio bar e cucina, anche grazie all’aiuto della Pro Loco di Borgiallo.

Primo a salire sul palco è il Downtown Duo, coppia artistica che coniuga la grintosa voce di Linda con i ritmi della chitarra acustica di Davide. Seguono gli Hoochie Coochie, amici del festival dal momento che alcuni dei componenti vi hanno già suonato con altre formazioni: questa nuova band è nata da poco e ha voglia di farsi conoscere. Arrivano da Biella gli Electric Ballroom, ma all’attivo hanno concerti in tutta Italia ed una tournée nel Regno Unito. Sono in tre: la potente voce di Giulia è accompagnata dalla chitarra di Filippo e dalla batteria di Marco.

Anche quest’anno è previsto un ospite internazionale: direttamente dall’Inghilterra arriva Todd Sharpville, accompagnato dalla Vincent Petrone Blues Band. Per chiudere il festival, dopo mezzanotte, oltre alla consueta e apprezzata jam session libera a tutti nel locale La Piola, si può ancora rimanere sotto il palco per un d.j. set dai suoni Rhythm & Blues.

 

Caluso: laboratori per bambini in Biblioteca

Proseguono le iniziative estive della Biblioteca civica “Mottini” di piazza Mazzini, presieduta da Anna Maria Gifuni. Nelle mattine del sabato, dalle 10,30, sono previsti alcuni laboratori per i bambini: quello del 13 luglio (che proseguirà il 20 e il 27 luglio) s’intitola “Un mondo a colori”. Per informazioni e iscrizioni 011/98.94.939 il lunedì e il sabato dalle 9 alle 12 e il martedì e il giovedì dalle 15 alle 18.

 

Caluso: la notte della musica e dei saldi

“Notte di note e notte dei saldi”, sabato 13 luglio nel centro cittadino, per l’organizzazione di Pro Loco e Banda Musicale di Caluso: nel corso della serata negozi aperti, musica dal vivo per le strade, laboratori musicali per i bambini, street food a cura dei gruppi di Rioni e Frazioni. Per ulteriori informazioni https://prolococaluso.altervista.org.

 

“Lake me up!”, sabato sera sul pontile del lago Sirio

Sabato 13 luglio, nella più suggestiva delle ambientazioni: il pontile del lago Sirio, verrà proposto il festival “Lake me up! Waiting for the moon”. Dalle 20 alle 24 il pontile del lago vedrà alternarsi numerosi gruppi selezionati tra le proposte più ricercate e interessanti del momento: una serie di piccoli concerti sorprendenti, collocati in uno scenario carico di magia. Annunciati Her Skin, On Off Man, Fadi, Ciulla, Ginevra, Tropea, Pinhdar, Sonars. La partecipazione è gratuita, fino a esaurimento dei posti: chi prenota avrà la priorità (info www.anightlikethis-festival.com e la pagina Facebook). Previsto un servizio di navetta da e per la stazione ferroviaria di Ivrea (info 340/48.28.206).

 

Chivasso: sere d’estate

Sabato 13, alle 21, nel cortile di Palazzo Santa Chiara, l’Associazione Nazionale Carabinieri propone il Concerto Regie Patenti. Si passa, invece, all’arte, con la proposta dell’associazione Blu Room per sabato 13 e domenica 14: alla ex biblioteca, in piazza del Municipio, si potranno ammirare le opere del pittore Francesco Capello, mentre domenica alle 21,30, nel cortile interno di Palazzo Santa Chiara, sarà in concerto il gruppo jazz  Gianni Cazzola Three Generation.

 

Chivasso: Festa della Birra a Mandria

Edizione 2019 del Beer Festival, organizzata dall’associazione Pro Mandria. L’appuntamento da giovedì 11 luglio fino a sabato 13, si tiene nella piazza della ex tenuta sabauda. Ogni sera, a partire dalle 19.30, live music e stand gastronomici: sabato è di scena “Just 4 deejays”.

 

Chivasso e Pont St. Martin: Kalendamaya omaggia “Don Antonio Vivaldi”

Doppio concerto per il soprano Jennifer Schittino e l’orchestra barocca da camera de Gli Invaghiti, diretti da Fabio Furnari, nell’ambito di Kalendamaya – festival internazionale di cultura e musica antica (e a Chivasso anche nella rassegna Almisonis Melos): sabato 13 luglio alle 21 nella chiesa di Fontaney, in strada Perloz a Pont-Saint-Martin, e domenica 14 alla stessa ora nella chiesa dei Santi Giovanni Battista e Marta in via Torino a Chivasso.

Il programma, dal titolo “Le stravaganze”, sarà dedicato alla figura straordinaria di Antonio Vivaldi, anzi a “Don Antonio Vivaldi, musico di violino e maestro de concerti del Pio Ospitale della Pietà di Venetia”. Fanno parte dell’orchestra barocca Aki Takahashi violino primo, Bruno Raspini violino secondo, Natalia Duarte Jeremías viola, Massimo Sartori violone, Massimo Lombardi arciliuto, Carmelo Luca Sambataro clavicembalo.

A Pont-Saint-Martin l’ingresso è libero, fino a esaurimento dei posti disponibili; a Chivasso biglietti 10 euro; la prenotazione è comunque sempre consigliata: rivolgersi a segreteria@invaghiti.info, www.invaghiti.info.

 

Cuorgnè: ultimo “Aperibook”

Sabato 13 luglio alle 10,30, nel salotto letterario della Biblioteca civica in piazza Morgando 1, si conclude il ciclo di incontri letterari “Aperibook”: Silvia Cappo presenterà “Vita di un medico aspirante mago” e Daniela Graglia “I nodi dell’anima”. Aperitivo offerto dal Ristorante “Da Mauro” di piazza Martiri della Libertà. Ingresso libero. Per informazioni: 0124/65.52.52.

 

Ingria: concorso foto-escursione

Sabato 13 luglio dalle ore 8, con partenza da Ingria Capoluogo, si avvia la seconda edizione del concorso foto-escursione in compagnia del fotografo Clickalps Francesco Sisti: ci si addentrerà tra i viottoli del capoluogo e le borgate di Ingria alla ricerca del patrimonio devozionale e culturale di questo “Comune fiorito”: da immortalare negli scatti fotografici dei partecipanti, che saranno poi valutati da una giuria di esperti (per info: turismo.cultura@comune.ingria.to.it, 331/60.08.306.

 

Ivrea: mostra allo DakotArt

Lo spazio DakotArt di via Arduino 99 ospita, fino a domenica 14, dalle 17 alle 19 (o su appuntamento al 349/32.31.332), la personale “S-Connessioni” di Marco Lampis.

 

Montanaro: Shakespeare al Castello

Su iniziativa dall’associazione di promozione sociale La Rosa dei 20, in collaborazione con la Pro Loco, sabato 13 luglio nel cortile del Castello dei Conti Frola viene proposta un’apericena teatrale: si inizia alle 19 con il momento gastronomico, quindi alle 21 la Compagnia della Rosa presenta il “Sogno di una notte di mezza estate” di William Shakespeare per la regia di Roberto Bena. Partecipare all’intera serata costa 20 euro, 12 per i ragazzi fino a 12 anni; per assistere unicamente allo spettacolo, 10 euro adulti e 5 euro ragazzi. Prenotazioni on-line sul sito dell’associazione www.larosadei20.org.

 

Pecco: serate di festa

Nella borgata Pecco, in via Roma, l’Associazione Incremento Pecco (info www.aipecco.it, 320/33.35.384) organizza due serate all’insegna del cibo, della buona musica e divertimento. Sabato 13 luglio alle 19 apertura del padiglione gastronomico con specialità carni alla griglia; dalle 22,30 musica dal vivo con l’elettrizzante show della Divina Band; a seguire il d.j. set di Alby Deebyjay. Domenica 14 alle 19 riapre lo stand gastronomico per la cena a base di pesce e dalle 21,30 tutti in pista per la serata danzante con l’orchestra Blue Marine.

 

Rivarolo: la mostra “Riciclando ri-creo”

Alla Biblioteca civica “Domenico Besso Marcheis” di via Palma di Cesnola 20, fino a mercoledì 31 luglio, si potrà ammirare la mostra “Riciclando ri-creo”, che presenta i lavori in materiali riciclati realizzati dai bambini delle scuole dell’infanzia dell’Istituto comprensivo “Guido Gozzano” di Rivarolo. Apertura da martedì a sabato dalle 15 alle 18, mercoledì e sabato anche dalle 9,30 alle 12. Ingresso libero.

 

Ronco: Child wild camp

Proseguono gli appuntamenti della rassegna “Una valle fantastica”, che intende far conoscere la valle meno nota del Parco Nazionale Gran Paradiso, la Valle Soana. Da domani, venerdì 12, a domenica 14 luglio, nell’area attrezzata della borgata Convento di Ronco Canavese, si svolge il “Child wild camp Valsoana Experience”, un campo avventura per ragazzi dai 9 ai 16 anni (per informazioni rivolgersi all’associazione Li Fòsatin al 349/88.61.919).

 

Ronco: yoga nella borgata

A Ronco, nella frazione Boschietto, si svolge l’iniziativa “Yoga nella borgata”: partenza alle 9 dell’escursione accompagnata da una Guida del Parco, attività di yoga e pranzo al sacco a base di prodotti del Marchio di Qualità Gran Paradiso (info e prenotazioni 349/88.61.919). E alle 21, a Ronco Capoluogo, nuovo appuntamento della rassegna “Gran Paradiso dal vivo”: la “Terza lezione di giardinaggio per giardinieri planetari. Semi di futuro”, corso di auto coltivazione botanico-teatrale condotto dall’attrice-giardiniera Lorenza Zambon: a cura di Teatro e Natura di Lorenza Zambon, Casa degli Alfieri. Ritrovo e partenza dal centro visitatori del Parco, in via Alpetta. Attività gratuita a partecipazione libera (info 0124/90.10.70).

 

San Giorgio: Nòssi Ràis aperto nei fine settimana

Fino a domenica 21 ottobre il museo civico Nòssi Ràis di via Campeggio 8, dedicato alla civiltà contadina e facente parte della Rete Museale dell’Anfiteatro Morenico di Ivrea, apre le sue porte nei fine settimana con ingresso gratuito. E’ visitabile il sabato dalle 15 alle 18 e la domenica dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 18. Per ulteriori informazioni: 0125-54.533, info@ecomuseoami.it, www.ecomuseoami.it.

 

Tavagnasco: Santa Margherita e la Festa della Birra

Taglia il traguardo del decennale la Festa della Birra, organizzata dalla Pro Loco di Tavagnasco in collaborazione con la società sportiva QuinciTava, in occasione della festa patronale di Santa Margherita, nell’area di Verney e al Palatenda. Da giovedì a domenica saranno quattro giorni all’insegna dello sport, del buon cibo, del divertimento, dedicati soprattutto alla birra Hb (Hofbräuhaus Traunstein). Verranno organizzate attività rivolte a tutta la popolazione, dai più grandi ai più piccoli.

Sabato 13: mentre proseguirà il torneo 24 ore di calcetto, alle 12 prenderà avvio quello di 12 ore dedicato ai ragazzi delle annate 2004-2005 e 2006-2007. Alle 19 l’apertura dello stand gastronomico per la cena del pesce, seguita dalle premiazioni dei tornei e dalla serata danzante con l’orchestra di Loris Gallo.

Ed eccoci infine a domenica: ancora sport, dalle 10, con la settima edizione del torneo dei rigori e la terza di quello di green volley. A mezzogiorno “grigliata in campo”, seguita da un pomeriggio di eventi: in particolare, alle 15,30 sarà inaugurata la nuova piazzetta di via Aosta, alle 16 verrà celebrata la Messa in onore di Santa Margherita, cui seguiranno festa e rinfresco per gli anziani e, alle 17,30, il concerto di Santa Margherita dalla Società Filarmonica Vittoria 1896, che ospiterà la Filarmonica di Arnad e l’orchestra di fiati InCrescenDo. Apericena con la formula “All you can eat” dalle 19, poi la serata in musica e l’estrazione dei biglietti della lotteria dell’associazione bandistica InCrescenDo.

Lascia una recensione

  Subscribe  
Notificami