Seleziona Pagina

Nacque a Chivasso, studiò diritto a Bologna ed esercitò la professione fino alla morte dei genitori. Vendette i propri beni ed entrò tra i francescani di Genova. Promosse la costituzione dei Monti di Pietà, per combattere il fenomeno dell’usura. Fu Vicario generale dei frati Osservanti, e Sisto IV gli affidò numerosi e delicati incarichi. Autore di numerose opere, tra cui la «Summa Angelica» di teologia morale. Morì nel convento di Sant’Antonio a Cuneo.

facebook youtube instagram

Giugno 2022
L M M G V S D
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  

Conferenze San Vincenzo di Ivrea: un aiuto concreto a chi è nel bisogno

IVREA – Sono molte anche nella nostra diocesi le opere concrete di solidarietà e di carità che vengono realizzate grazie ai fondi 8×1000 della Chiesa cattolica, da movimenti ecclesiali o da enti del settore non-profit.
Leggi il seguito…

Il Santo del giorno