Beato Corrado da Offida († 1306)

Entrò quindicenne nel convento francescano della città.

Frequentava i luoghi più adatti alla contemplazione, come il boschivo monte della Verna, luogo del calvario di San Francesco, dove visse per un periodo.

Per obbedienza, virtù di cui fu paladino, accettò di riprendere gli studi interrotti e ricevere l’ordinazione sacerdotale per intraprendere poi il ministero della predicazione.

Le sue spoglie riposano nella Chiesa della SS. Collegiata ad Offida (Ascoli Piceno).

Esegui l'accesso per Commentare