Castelrosso: Valdemarca presidente della Società di Mutuo Soccorso

(Annarita Scalvenzo)

E’ Rita Valdemarca, classe 1958, il nuovo presidente della Società Operaia Agricola di Mutuo Soccorso, istituzione storica della frazione.

Premio Baròs nel 2006, per il suo impegno verso la comunità e in particolare per l’opera prestata volontariamente nell’ambito delle attività dell’Oratorio, Rita è stata eletta nella mattinata di domenica 7 aprile, in occasione dell’assemblea dei soci.  Succede a Pierangelo Careggio, che ha guidato la Società Operaia per due mandati, e che proprio domenica mattina ha illustrato i bilanci finanziari e delle attività svolte nel 2018, e quanto si è progettato per il 2019.

Insieme al tesoriere, Riccardo Santa, Careggio ha spiegato che una notevole spesa imprevista è stata la pulizia del sottotetto, dove si era accumulato un cospicuo strato di guano che ha dovuto essere smaltito da una ditta specializzata. Fra le iniziative, gli incontri fra l’Amministrazione comunale e la popolazione e la mostra sui giocattoli vintage dell’associazione L’Angelo Biondo.
Un momento speciale è stata la nomina del past president Bruno Capello a presidente onorario della Società Operaia: Capello, impossibilitato dalle precarie condizioni di salute a essere presente, ha tuttavia inviato una lettera di saluto in cui ha ricordato che le iniziative della Società devono essere sempre guidate dall’impegno verso gli altri.

Fra le opere in previsione per il 2019 ci sono la ristrutturazione del locale magazzino, da riconvertire in biblioteca a disposizione di tutti i castelrossesi: un progetto che sta particolarmente a cuore al nuovo presidente Rita Valdemarca, che auspica che questa biblioteca possa diventare punto di riferimento soprattutto per i più piccoli.

All’assemblea hanno presenziato l’assessore Tiziana Siragusa e il consigliere di minoranza, vicepresidente del Consiglio comunale, Matteo Doria.

Lascia una recensione

  Subscribe  
Notificami